'Cattivissimo me 2': Meledandri, "il focus del film è una famiglia diversa ma possibile"

Il produttore spiega del cartoon spiega: "Il segreto del successo è che questi personaggi ci ricordano noi stessi". Gru e gli altri vivono ora una vita post-cattiveria, ma quando c'è bisogno di un eroe l'ex-cattivo del mondo scende di nuovo in campo

Cinema: Recensioni Emanuele Dorru — 08/10/2013


Gallery

    http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266076_3.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266103_1.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266116_12.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266156_12.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266183_13.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266202_11.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266209_4.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266217_12.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266235_16.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266242_16.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266260_16.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266267_7.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266295_3.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266313_20.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266323_3.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266330_12.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266336_16.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266355_20.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266365_1.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266381_1.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266387_5.jpg

  • http://www.nannimagazine.it/_resources/_documents/news/media/1381266395_11.jpg
Image of

"Volevamo rispettare quello che ha funzionato così bene nella prima storia, ampliare questi elementi attraverso i personaggi e la storia, realizzando quella miscela esplosiva di dolcezza, sovversivismo e imprevedibile che ha avuto un così grande impatto sul pubblico". È così, nelle parole del regista Chris Meledandri, che è nato il progetto di un secondo capitolo del film di animazione campione di incassi negli Stati Uniti. Nel primo capitolo di Cattivissimo me, infatti, abbiamo conosciuto il protagonista, il super-cattivo Gru, che ha accettato una monumentale sfida quando ha incontrato tre bambine orfane che gli hanno inaspettatamente cambiato la vita. E proprio lo sviluppo del rapporto tra Gru e le piccole Margo, Edith e Agnes resta un elemento essenziale anche nel sequel Cattivissimo me 2.

Così, in questa avventura ritroviamo il grande, grosso e nasone Gru che, lasciata alle spalle una vita fatta di crimini, si ritrova nelle insolite vesti di serio, o quasi, "imprenditore" per crescere le tre figlie Margo, Edith e Agnes. Ma proprio mentre comincia ad adattarsi al suo nuovo ruolo di buon padre di famiglia di periferia, una fantomatica organizzazione, la Lega Anti-Cattivi impegnata su scala mondiale, bussa alla sua porta. Toc, toc! Ora, tocca a Gru (anche qui doppiato in italiano da Max Giusti) e alla sua nuova partner, Lucy Wilde (doppiata da Arisa) scoprire Macho (doppiato da Neri Marcorè), un uomo cattivo responsabile di un crimine spettacolare per consegnarlo alla giustizia. Dopo tutto, solo il più grande ex-cattivo del mondo può fermare l'unico malvagio in grado di prendere il suo posto.

Di fatto, quando i realizzatori hanno cominciato a lavorare alla storia per Cattivissimo me 2,
hanno capito che, per i personaggi, il finale del primo film (ossia Gru che si rende conto di quanto ami le bambine) era un vero inizio. La formazione di questa insolita famiglia e il suo comportamento futuro, fornivano una ricca opportunità di identificazione ai cinefili di tutto il mondo che potevano vedere riflesse in questa animata, le loro famiglie insolite e uniche. Chris Meledandri e la sua acclamata squadra di realizzatori si sono messi subito al lavoro creando un'avventura comica tutta nuova che vede il ritorno del (ex?) super-cattivo Gru, delle sue adorabili bambine, degli imprevedibilmente spassosi Minion, oltre ad un mucchio di personaggi nuovi ed esageratamente divertenti.

Cattivissimo me 2 segna così la ri-unione dei due registi, il candidato all'Oscar Chirs Renaud e Pierre Coffin, che hanno dato vita alla vibrante e inaspettata prima e originale avventura. Insieme a loro dietro le quinte c'è una squadra di talenti, guidata dal montatore Greg Perler Yarrow Cheney, supportati dal creatore di testi originali e temi musicali per Cattivissimo me 2, l'artista vincitore del Grammy e produttore musicale di blockbuster Pharrel Williams. A lui si unisce Heitor Pereira che ritorna a comporre la colonna sonora.

Dal punto di vista della storia, in Cattivissimo me 2, riprendiamo con Gru, le bambine e i Minion, e vediamo com'è la loro vita post-cattiveria. Per quanto riguarda Gru, ci sono delle domande pratiche a cui deve trovare una risposta: è capace di essere un buon padre e lasciarsi alle spalle l'eccitante (per non parlare di lucrativo) mondo della cattiveria? Come provvederà alle sue figlie e come continuerà a impiegare il Professor Nefario e i Minion ora che i bottini delle sue nefandezze sono lo acqua passata? Il produttore Meledandri riassume: "Per Gru, comincia la vita dopo la cattiveria, e ora la sua più grande e importante responsabilità è la famiglia. Cercando di trovare il modo per mantenerla, ha messo su un'industria artigianale nel suo laboratorio. Ha modificato il suo laboratorio per farlo diventare una fabbrica di marmellate e gelatine".

Meledandri dice che parte del segreto del successo di questa storia è che questi quattro personaggi ci ricordano noi stessi: "Il centro del primo film è questa unità famigliare molto improbabile, ma costituita da personaggi privati dei diritti che si trovano insieme e formano la loro propria bizzarra famiglia. Anche se sono diversi da tutte le famiglie che conosciamo, ci possiamo riconoscere completamente in gran parte dell'esperienza di Gru - come di quella di Agnes, Edith e Margo". Nel 2010 il blockbuster internazionale della Universal Pictures e della Illumination Entertainment 'Cattivissimo me', ha intrattenuto il pubblico di tutto il mondo incassando più di 540 milioni di dollari e diventando il decimo film d'animazione di maggiore successo nella storia americana. E non ci sono dubbi che anche questo secondo capitolo segua la scia dell'esordio estivo al box office americano lo scorso agosto che, nei primi 5 giorni di programmazione. ha fatto segnare di ben 142 milioni di dollari di incasso.