In Time

http://www.cinemain.it//immagini_film/1321617275_655.jpg
Personaggi
Alex Pettyfer : Fortis
Amanda Seyfried : Sylvia Weis
Bella Heathcote : Michele Weis
Cillian Murphy : Timekeeper Raymond Leon
Elena Satine : Jasmine
Ethan Peck : Constantin
Johnny Galecki : Borel
Justin Timberlake : Will Salas
Matt Bomer : Henry Hamilton
Olivia Wilde : Rachel Salas
Rachel Roberts : Carrera
Toby Hemingway : Timekeeper Kors
Vincent Kartheiser : Philippe Weis
Yaya DaCosta : Greta
Gallery
Titolo originale: In Time
Paese: Stati Uniti
Regia: Andrew Niccol
Attori: Alex Pettyfer - Amanda Seyfried - Bella Heathcote - Cillian Murphy - Elena Satine - Ethan Peck - Johnny Galecki - Justin Timberlake - Matt Bomer - Olivia Wilde - Rachel Roberts - Toby Hemingway - Vincent Kartheiser - Yaya DaCosta
Anno: 2011
Genere: drammatico - fantascienza - thriller
Soggetto: Andrew Niccol
Sceneggiatura: Andrew Niccol
Produttore: Andrew Niccol - Eric Newman - Marc Abraham
Produttore esecutivo: Amy Israel - Kristel Laiblin
Casa produzione: New Regency Pictures
Distribuzione Italia: Medusa Film
Fotografia: Roger Deakins
Montaggio: Zach Staenberg
Scenografia: Alex McDowell
Costumi: Colleen Atwood
Trucco: Elena Arroy - Michelle Vittone - Tracy Manzo
Durata: 115 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Trama
In un futuro in cui il tempo è letteralmente denaro e il processo d’invecchiamento si ferma a 25 anni, l’unica maniera per restare vivi è guadagnare, rubare o ereditare tempo. Will Salas vive non alla giornata ma al minuto, fino a quando in maniera del tutto inaspettata si ritrova tra le mani una quantità di tempo decisamente ingente che gli garantisce l’accesso al mondo dei ricchi dove incontrerà una bella e giovane ereditiera con la quale tenterà di mettere fine a un sistema corrotto. IN TIME è scritto e diretto da Andrew Niccol, autore tra gli altri della sceneggiatura di The Truman Show. Il film è prodotto da Eric Newman (I figli degli uomini), Marc Abraham (I figli degli uomini) e dallo stesso Niccol. I produttori esecutivi sono Andrew Z. Davis (Red Dragon), Kristel Laiblin (I figli degli uomini) e Amy Israel (Shall We Dance). Tra i realizzatori citiamo il direttore della fotografia candidato a nove premi Oscar Roger Deakins (Il Grinta, The Reader), lo scenografo candidato al BAFTA Alex McDowell (Watchmen, La fabbrica di cioccolato) e la costumista vincitrice di tre premi Oscar Colleen Atwood (Alice in Wonderland, Memorie di una Geisha, Chicago). IN TIME è stato girato in esterni a Los Angeles e dintorni.
Note di regia
Prendete un quotidiano o una rivista qualunque. Accendete la televisione… navigate su Internet o andate al cinema. La troverete ovunque, in maniera diretta o subliminale, onnipresente sui media: l’ossessione per la giovinezza. Le industrie della bellezza e della salute investono ogni anno miliardi di dollari e di ore nella ricerca di sistemi per fermare l’invecchiamento, rivolgendosi a consumatori disposti a spendere una somma pari all’ammontare del debito pubblico di una piccola nazione in cambio della fonte dell’eterna giovinezza. E mentre la scienza si avvicina alla scoperta del rimedio per combattere questo complicato processo nel frattempo c’è un uomo che potrebbe aver trovato la maniera per mantenere gli esseri umani sempre giovani….almeno sulla carta: il cineasta Andrew Niccol. La capacità di Niccol di combinare memorabili sequenze d’azione e grandi idee in maniera inaspettata ma al contempo riconoscibile emerge chiaramente in IN TIME. “IN TIME è un thriller d’azione,” sottolinea Niccol. “E credo che il pubblico saprà apprezzare questo aspetto del film, soprattutto coloro che amano le sequenze spericolate, l’azione, gli inseguimenti in auto ma soprattutto tutti coloro che non vedono l’ora di vedere Amanda Seyfried con una pistola in mano, cosa che le riesce egregiamente! Tuttavia, ritengo che il pubblico saprà anche apprezzare alcune delle idee e dei temi che ho voluto esplorare con questo film, perché IN TIME dice qualcosa di importante sul nostro desiderio di... Espandi
Note di produzione
IN TIME è stato girato interamente a Los Angeles e dintorni. “Ci è sembrato particolarmente interessante girare il film nella città dell’eterna giovinezza,” commenta Niccol. “Mi è sembrato appropriato considerato il tema del film. Il mondo di IN TIME sembra alquanto familiare perché quando abbiamo pensato all’aspetto del film abbiamo supposto che l’invenzione dell’orologio corporeo corrispondesse essenzialmente alla morte di tutte le altre invenzioni perché in una situazione del genere i poveri non hanno certo il tempo per creare o inventare nuove cose mentre i ricchi non hanno alcun incentivo a farlo. Perché fare qualcosa oggi se sai di poter vivere altri 100 anni e oltre?” E anche se IN TIME contiene degli elementi famigliari, non è solo un film su una realtà alternativa o parallela perché ogni articolo di abbigliamento o di arredamento e ogni singolo essere sono comunque plasmati dal tempo. “Tutto quello che vedrete nel film, incluse le scenografie e la fotografia ha a che fare con il tempo,” continua Niccol. “Abbiamo deciso che nel ghetto non ci sarebbero stati graffiti perché nessuno ha tempo da perdere per scarabocchiare sui muri. A Dayton, dove vanno tutti perennemente di corsa, la macchina da presa era sempre in movimento, mentre quando siamo arrivati nella zona ricca di New Greenwich, abbiamo rallentato i movimenti della macchina perché volevamo trasmettere al pubblico la sensazione che il tempo avesse rallentato la sua corsa per questi super ricchi. Analogamente,... Espandi
Warning: mysql_close(): 3 is not a valid MySQL-Link resource in /web/htdocs/www.cinemain.it/home/scheda_film.php on line 12