La scomparsa di Patò

https://www.cinemain.it//immagini_film/1329659508_9.jpg
Gallery
Titolo originale: La scomparsa di Patò
Paese: Italia
Regia: Rocco Mortelliti
Attori: Alessandra Mortelliti - Alessia Cardella - Flavio Bucci - Franco Costanzo - Gilberto Idonea - Manlio Dovi' - Maurizio Casagrande - Neri Marcorè - Nino Frassica - Roberto Herlitzka - Simona Marchini
Anno: 2010
Genere: drammatico
Sceneggiatura: Andrea Camilleri - Maurizio Nichetti - Rocco Mortelliti
Casa produzione: 13 Dicembre - Emme - S.Ti.C.; in collaborazione con Rai Cinema
Distribuzione Italia: Emme cinematografica
Fotografia: Tommaso Borgstrom
Montaggio: Marzia Mete
Durata: 105 min
Trama
Sicilia. Vigata 1890, Venerdì Santo, nella piazza del paese viene messo in scena il "Mortorio" ossia la Passione di Cristo, nella quale l’integerrimo e irreprensibile ragioniere di banca Antonio Patò, interpreta la parte di Giuda. La rappresentazione giunge all'acme con l'impiccagione di Giuda-Patò che, accompagnato dagli improperi degli spettatori, cade in una apposita botola. Ma alla fine della spettacolo Patò sembra scomparso. Nel suo camerino non si trovano né i suoi abiti né il costume di scena. Su un muro di Vigata qualche giorno dopo compare una scritta "Murì Patò o s'ammucciò (si nascose)?". La Pubblica Sicurezza nella figura del delegato Ernesto Bellavia e i Reali Carabinieri nella figura del maresciallo Paolo Giummaro entrano in competizione e si ostacolono nelle indagini. Si formulano ipotesi: una qualche irregolarità nella conduzione della banca? Una perdita di memoria dovuta alla caduta nella botola? Un qualche complotto mafioso? Attraverso le indagini, gli interrogatori e una serie di flashback che danno vita a un caleidoscopo di personaggi, costumi e malcostumi estremamente attuali, esce fuori un quadro sorprendente e inaspettato della Sicilia e dell’Italia tutta.

Warning: mysql_close(): 4 is not a valid MySQL-Link resource in /web/htdocs/www.cinemain.it/home/scheda_film.php on line 12